CASA A THIENE

Progetto 1987   Costruzione 1990

Foto: Studio Azzurro        

 

Sorge in un lotto quasi rettangolare nella periferia di Thiene ed è destinata alla residenza di una famiglia. Si presenta come un’addizione di due figure di uguale base quadrata: una   casa di due piani fuori-terra e uno interrato, e un cortile ipogeo.
Vista da fuori, la casa si presenta come un corpo compatto, di volume comparabile a quello delle casuali costruzioni vicine; nella vista dal sottostante cortile, il cielo è tutto ciò resta del mondo che la circonda.
La disposizione degli spazi interni è ordinata dal classico motivo degli assi mediani incrociati, con le sale d’uso comune nell’asse longitudinale e i collegamenti verticali in quello trasversale, e con le stanze private nei quattro uguali settori d’angolo. Nel piano terreno si trovano stanze per l’ospitalità, nel piano superiore quelle per l’abitazione della famiglia, nel piano sotterraneo una piscina e altri locali per la ricreazione e la cura del corpo.
Nelle facciate sulla strada e sul cortile, colonne e architravi di pietra bianca conformano due logge sovrapposte al centro della parete muraria; cornici di pietra marcano i solai e l’attico di coronamento.
Il cortile ipogeo, circondato da un portico di colonne monolitiche, ricorda il peristilio di un’antica domus.