COMPLESSO SCOLASTICO A CAPIAGO

Progetto di concorso, 2002
collaboratore: Michelangelo Zucchini

Il progetto prevede tre edifici distinti: la Scuola, l’Aula polivalente e la Biblioteca civica, la Palestra scolastica.
Sono disposti lungo due assi incrociati, che prefigurano un complessivo riordino dello spazio pubblico del centro di Capiago.   
L’asse maggiore è una lunga piazza, che dalla nuova Scuola arriva fino al Municipio, quello minore è una strada che collega fra di loro spazi ed edifici pubblici esistenti.
Scuola. Una corte circondata da portici, è il luogo della composizione di lunghi corpi paralleli di due piani e di un corpo trasversale di tre: i primi destinati ad aule e uffici, il secondo all’atrio d’ingresso e alla sovrapposta aula magna.
L’Aula polivalente e la Biblioteca civica, la Palestra scolastica. Sono disposte in due contrapposti edifici uguali, che conformano una piazza porticata davanti alla Scuola.