EDIFICI PER UFFICI A THIENE

Edificio per la direzione 1972-75
Edificio per l’amministrazione 1981-83
Portale d’ingresso degli operai 1985-86

La piazza, la strada e la porta, sono i temi dei tre edifici, pensati e realizzati in tempi diversi, che costruiscono il fronte stradale di un complesso eterogeneo di capannoni industriali.
L’edificio per la direzione
Un muro e tre corpi di fabbrica sono gli elementi della composizione di un edificio con una piazzetta sopraelevata nel fronte stradale e una corte ipogea nella corte privata retrostante.
Un muro, alto circa cinque metri, corre al centro del lotto per la sua intera estensione, separando lo spazio pubblico da quello privato, e nascondendo i retrostanti capannoni industriali. Nel corpo basso, che delimita un lato minore della piazzetta si trovano gli uffici a contatto con il pubblico; nel corpo sottostante alla piazzetta gli spazi espositivi, affacciati sulla corte ipogea; nel corpo pensile, ‘a cavallo’ del muro, i nuovi uffici, alla stessa quota di quelli esistenti a cui si collegano.
L’edificio per l’amministrazione
E’ un corpo di fabbrica di due piani, compreso fra i muri di testa dei capannoni industriali e una nuova parete finestrata lungo la strada. Ai due ordini di finestre a nastro corrispondono gli uffici amministrativi; alle trifore incorniciate da brevi pareti cieche, le sale singolari dell’ingresso e delle riunioni.
Il Portale d’ingresso degli operai
Un portale isolato, formato da quattro pilastri che pareggiano l’altezza degli altri edifici del fronte stradale, segnala il luogo dell’ingresso degli operai. Una pensilina metallica, si estende ai suoi lati per l’intero fronte stradale del lotto.